CHI SIAMO...
Le Rubriche di Contro Vento.. Galleria fotografica... Le mie pubblicazioni..


Parola
e cerca per..
Per titolo Per autore



NESSUN ARTICOLO
Rubrica


Sottocategoria


..Altri articoli

sabato 28 ottobre 2017
1.NOTIZIE PRIVATE DIRETTE AD INFORMARE I MIEI CARI NIPOTI, I LORO MARITI, LE LORO MOGLI E I FIGLI.
L’APPUNTAMENTO E’ PER IL GIORNO 18 DICEMBRE 2017 ALLE ORE 9:30 AULA H “NASTASI” PIANO SEMINTERRATO TRIBUNALE DI MESSINA. QUI SI DISCUTERA’ DAVANTI AL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI SE I MIEI FRATELLI GERMANI: Crisafulli Emanuele Giovanni, Carmela e Ida Maria CON il Conduttore MAZZEO ROCCO HANNO COMMESSO O NON HANNO COMMESSO IL REATO DI CUI ALL’ART. 646 CODICE PENALE OVVERO APPROPRIAZIONE INDEBITA del canone di affitto di una bottega EREDITATA adibita uso ufficio PROCEDIMENTO PENALE 4004/2017 R.G.N.R. N. 4558/17 R.G.
venerdì 25 novembre 2016
2.IL “FALSO TESTAMENTO OLOGRAFO” DI CRISAFULLI AGATINO E LA PROPOSTA ILLEGITTIMA FATTA DALL'AVV.TO STEFANO PRINCIPATO DELLO STUDIO LICORDARI IL QUALE DIVENTA PROTAGONISTA IN QUESTA, A SUO DIRE, “TELENOVELA”.
I miei fratelli germani, assistiti dall'avv.to Stefano Principato, non vogliono cedere il “malloppo”. Addirittura l'avv.to Principato scrive che il suo cliente “Crisafulli Emanuele” dissente la sentenza emessa dal Tribunale di Messina n. 2314/2014. Entrambi (avv.to Principato ed Emanuele Crisafulli) contestano poi le mie accuse. Sono stati commessi, fino ad oggi, reato penale di falsa testimonianza, reato penale di falsità ideologia, reato penale di appropriazione indebita, reato penale di avere scritto il Falso in un Atto Notorio, reato penale di avere occultato per cinque anni la pubblicazione del testamento olografo, ed infine con la pubblicazione del testamento olografo, reato penale di FALSO in scrittura privata.
domenica 23 novembre 2014
3.IL TRIBUNALE DI MESSINA PUBBLICA LA SENTENZA SULLA SOCIETA' DI FATTO
Dopo 11 (undici) anni e 5 (cinque) mesi il Tribunale di Messina, anche se con un po’ di ritardo, decide sulla causa avente oggetto l’accertamento della società di fatto.
IO PER I MIEI FAMILIARI ERO E SONO MALATO DI MENTE
sabato 20 agosto 2011
4.IO PER I MIEI FAMILIARI ERO E SONO MALATO DI MENTE
Gesù disse ai suoi discepoli: Fatevi un tesoro sicuro nei cieli dove LADRO NON ARRIVA e tarlo non consuma
COMPRAVENDITA O DONAZIONE ?
sabato 15 dicembre 2007
5.COMPRAVENDITA O DONAZIONE ?
Il padre non riconosce il figlio e il figlio non riconosce il padre come parente in linea retta
domenica 4 dicembre 2011
6.LA VERITA' VI RENDERA' LIBERI
"U Brugghiuni iavi aviri bona memoria"

Archivio Articoli in:
 ..

 

 
 

Nuova pagina 1

 

Restando sempre in tema della categoria..

Capannone industriale.. [6]



 

 

 


© Periodico libero di Informazione Diretto da Crisafulli Alfio, Tutti i diritti riservati. www.crisafullialfio.it